Arrivano i greeters in Italia: ecco chi sono!

guida-greetersSi chiamano greeters, e non sono vere guide turistiche. In realtà si tratta di un gruppo di persone accomunate dall’amore per la propria città, e pronte a mettere a disposizione il loro sapere al servizio dei turisti. Nessun compenso in denaro, e niente obblighi.

I greeters arrivano direttamente da New York, e sono sostenuti da Legambiente. Quest’ultima aderisce al Global Greeter Network, ovvero alla rete internazionale di guide volontarie: il gruppo propone un turismo basato proprio sul coinvolgimento volontario di persone che amano la propria città, e che la conoscono molto bene, e che vogliono mettere a disposizione il loro sapere per i numerosi turisti.

Il servizio in questione è totalmente gratuito: è sufficiente prenotarsi con due settimane di anticipo sul sito del gruppo. I greeters (in inglese to greet significa proprio “dare il benvenuto”) partiranno da Napoli, ma altre città saranno coinvolte nell’iniziativa: da Roma a Torino, senza dimenticare Milano e Palermo.

One Response