Le crociere del 2015: un anno alla scoperta del mondo

crociereSe la crisi sembra far tagliare le spese accessorie, sembra invece che risulti non toccare assolutamente il settore dei viaggi, e in particolar modo quello relativo alle crociere. Già, perchè secondo le previsioni stimate per il 2015 (ottenute dal rapporto Italian Cruise Watch curato da Risposte Turismo), emerge un quadro molto roseo e ricco: le crociere sono le vacanze più gettonate.

Le motivazioni che portano a scegliere una crociera sono tante: molti hanno già effettuato in precedenza delle vacanze simili, e si sono trovati molto bene (il 57% degli intervistati ha risposto in questo modo). A ciò dobbiamo aggiungere gli sconti, le promozioni e il costo complessivo della crociera (che incide per il 50,9% degli intervistati). Ovviamente, non può mancare anche la preferenza nelle destinazioni: il 32,1% sceglie le crociere proprio per questo motivo.

Tuttavia, tra i trend emergenti nel settore crocieristico, emrge un’altra novità: gli agenti intervistati svelano che i pacchetti Fly  & Cruise sono ormai i più gettonati. La loro perccentuale è aumentata dal 17,4% nel 2013 al 18,7% stimato nel 2014, fino a raggiungere il 20,7% previsto per il 2015.