I Greeters in Italia: ecco dove trovarli!

Turin-GreetersTorniamo a parlare dei Greeters. Michele Penna, fondatore del gruppo di Torino, ci ha contatto in merito ad alcune inesattezze che noi, oggi, vogliamo correggere. Innanzitutto, chi sono i Greeters? Si tratta di un gruppo di volontari uniti dall’amore per la propria città: di fatto, non sono persone che fanno le guide turistiche per professione.

Il loro obiettivo, infatti, è di far visitare la città ai potenziali turisti in modo alternativo: le persone, infatti, conoscono la città attraverso gli aneddoti e l’amore dei volontari. Insomma, un modo proprio diverso di esplorare nuove città! Lo stesso Michele Penna ci ha sottolineato che “attualmente l’unico gruppo italiano di greeter – fino ad oggi – presente all’interno dei Global Greeter Network è quello di Torino.” Inolte, a differenza di quanto scritto l’ultima volta, specifichiamo che Legambiente non ha la supervisione del progetto greeters a livello nazionale.

Per prenotare la vostra visita a Torino è sufficiente andare sul sito turingreeters.com. Se, invece, volete saperne di più sul gruppo potete andare su globalgreeternetwork.info.

You May Also Like

2 Comments

  1. Vi ringraziamo per le rettifiche.

    Tramite il nostro sito turingreeters.org è possibile prenotare un incontro con un greeter in occasione di una prossima visita in città.

    Vi aspettiamo!!;)

    1. Grazie a voi per le precisazioni che ci avete fornito! Siamo sempre interessati ad eventuali novità oppure iniziative. Quindi contattateci pure!
      Grazie ancora 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *