Santiago di Compostela: alla scoperta del cammino della conoscenza

santiagoMolti lo affrontano come un modo per ritrovare se stessi. Altri, invece, lo fanno perchè legato alla propria fede. In ogni caso, il cammino verso Santiago di Compostela è ricco di sfaccettature e immagini davvero difficili da dimenticare. Situato tra Francia e Spagna, questo percorso termina all’interno della Cattedrale dove sono custodite le spoglie dell’apostolo Giacomo.

Chi decide di effettuare un percorso simile può passare attraverso il “cammino primitivo”, ovvero 360 km di sentieri percorribili in 12 giorni a piedi. Numerosi sono i borghi che costeggiano questo sentiero: Lugo, ad esempio, è caratterizzato da antiche mura romane ancora ben salde.

Non bisogna dimenticare, poi, le porte antiche attraverso le quali  si accede al cuore della città. Infine, parliamo di pernottamenti: lungo il percorso puoi fermarti nei numerosi albergues. Si tratta di strutture semplici, ma vi si può accedere al loro interno solo mostrando la Carta del Pellegrino (questa viene rilasciata dalla propria parrocchia). Insomma, il cammino verso Santiago di Capostela è sicuramente ricco di emozioni: fuori e dentro di sè.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie