Alla scoperta delle Filippine, terra dell’Ati Atihan

filippineSiamo abituati a sentir parlare delle Filippine a causa dei suoi terribili tifoni, oppure per qualche catastrofe naturale. In realtà, questo paese è ricco di tradizioni preservate con la massima cura. L’Ati Atihan, ad esempio, è una di queste. Quest’anno avrà luogo tra il 9 e il 18 gennaio, e celebra la profonda amicizia nata tra due tribù svariati secoli fa.

A Kalibo, dove si tiene ogni anno questa celebrazione, gli abitanti sono molto orgogliosi delle proprie tradizioni, tanto che invitano i turisti a parteciparvi e a diffidare dagli eventi-copia. A Kalibo, poi,è possibile visitare il famoso Bakhavan Ecopark, ovvero un percorso lungo un km costituito da una passerella di bambù che attraversa una foresta di mangrovie.

I mesi migliori per visitare le Filippine sono gennaio e febbraio: il clima è soleggiato e non si rischia di dover affrontare terribili tifoni. L’umidità, però, è sempre molto alta. Chi parte dall’Italia deve necessariamente effettuare due scali, e solitamente la compagnia aerea più conveniente è l’Etihad.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie